Nella squadra di ABIO

309

Cari Amici, dovete sapere che purtroppo ABIO non è più presente negli ambulatori dell’Ospedale Cervello perché mancano i volontari. E forse è anche giusto dire che gli operatori presenti nella ludoteca dell’Ospedale dei Bambini fanno un grande sforzo per garantire una presenza costante, spesso andando oltre le responsabilità previste, mantenendo così aperto lo spazio gioco.

Ci siamo quindi informate su come diventare volontari ABIO. Requisito necessario è avere una età compresa tra i 18 e i 70 anni. Inoltre non basta dire “voglio essere volontario”, bisogna innanzitutto partecipare ad un corso di formazione che consiste in:

  • incontro informativo (mezza giornata)
  • lavoro di gruppo (mezza giornata)
  • incontro con il Presidente Dr. Matteo Noto in merito agli aspetti igienico – sanitari (mezza giornata)
  • seminario con uno psicologo (una giornata)
  • incontro ludico formativo (mezza giornata)

Al termine del corso viene poi svolto un tirocinio di 60 ore con un tutor. È molto importante essere sicuri e decisi di voler diventare volontario perché questo corso di formazione ha un costo per l’Associazione. Quando sarete diventati volontari a tutti gli effetti avrete un turno fisso a settimana di 3 ore e sarete anche voi garanti del diritto a giocare dei bambini in ospedale! Fate passaparola!

https://abio.org/sicilia.html 

Vieni a conoscere Abio Palermo, mercoledì 8 Gennaio, ore 17, Via Piersanti Mattarella, 50.

4 COMMENTS

  1. Ho fatto per tanti anni il tutor Abio al II policlinico di Napoli, reparto malattie genetiche e metaboliche, da quando vivo a Palermo non sono più riuscita,per mancanza di tempo, a prendere contatti con Abio Palermo, ma vi seguo. Peccato che ci siano pochi volontari, bisognerebbe diffondere maggiormente tra i ragazzi la cultura del Volontariato. MI MANCATE !

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.