La Città dei Ragazzi

4649

Articolo aggiornato 9 Settembre 2021

Quando a Settembre 2019 andai per la prima volta alla Città dei Ragazzi – era appena stata restituita alla città di Palermo dopo l’esecuzione di lavori per la sua messa in regola – ebbi una piacevole sorpresa: un posto molto curato e ricco di attrazioni per i bambini.

Dopo la chiusura imposta dal Covid e la riapertura ad Agosto 2021, mamma Marianna ci racconta la sua eseprienza purtroppo non positiva (al 29 Agosto 2021):

Ieri siamo stati alla Città dei Ragazzi, avevamo prenotato per le 18 e anche se arrivati alle 17.15 ci hanno comunque fatto entrare dicendo che alle 17.30 bisognava uscire per la sanificazione. Fuori avevo già notato che c’era una mamma con dei bambini che chiedeva delle cose ed era infastidita. Siamo entrati, abbiamo chiesto del trenino ma era chiuso. Poi abbiamo fatto un giro, ci sono dei giochi per bambini completamente decontestualizzati rispetto l’ambiente circostante, dei tendoni di informazione completamente vuoti, al miniclub non c’era nessuno perchè bisogna prenotare (io personalmente non so come farlo) il battello non funzionava. In giro praticamente c’era il nulla! C’era questa semi-fontana vuota dove non si capisce che cosa ci fosse dentro, delle porticine che sembravano delle grotte anche carine per inventare una storia ma erano praticamente un magazzino di accatastamento di materiale, un palchetto transennato,il castello chiuso. L’unica cosa che puoi fare è girare e sederti sulla sedia, quella grande, che è messa lì da sola. Io personalmente l’ho trovato molto triste come posto. Le persone che c’erano se ne andavano e noi non siamo rientrati alle 18 perchè non aveva nessun senso.

Come si legge sul sito del Comune di Palermo, “«Nel pomeriggio di ieri il battello della Città dei Ragazzi ha varato il primo giro con i bambini presenti al parco.”

Modalità di accesso e Orari di apertura

Si trova in Viale degli Abruzzi 1, poco dopo Villa Niscemi e la Palazzina Cinese.

Prenotazione almeno 24h prima sul sito del Comune di Palermo

1)  accesso previa prenotazione di visita della “Città dei Ragazzi” da effettuare presso il sito ufficiale del Comune di Palermo: www.comune.palermo.it/prenotazione-servizi-online.php

oppure inquadrando con lo smartphone il Qr Code riportato sui cartelli informativi che saranno affissi al cancello della struttura; per l’accesso alla “struttura” basterà esibire la ricevuta di prenotazione, anche memorizzata su smartphone, al personale di portineria presso il cancello.

N.B. La singola prenotazione è riferita ad un massimo di quattro bambini accompagnati da uno, massimo due adulti (Totale: massimo 4 bambini + massimo 2 accompagnatori per singola prenotazione)

In caso di condizioni meteo avverse la città dei ragazzi viene chiusa.

Turni

2) suddivisione in due turni di prenotazione da un’ora e mezza sia di mattina sia di pomeriggio:

Dal martedì al sabato:

mattina: 1° turno dalle ore 10:00 alle ore 11,30; 2° turno dalle 12,00 alle 13:30;

pomeriggio: 1° turno dalle 16:00 alle 17:30; 2° turno dalle 18: alle 19:30.

Domenica, solo mattina: 1° turno dalle ore 10:00 alle ore 11,30; 2° turno dalle 12,00 alle 13:30.

Tutti i lunedì, la “Città dei Ragazzi” osserverà la chiusura al pubblico per pulizia e sanificazione generali ed eventuali manutenzioni.

3) Ciascun turno potrà ospitare un massimo di 25 bambini e 50 accompagnatori.

4) Le prenotazioni dovranno essere effettuate almeno 24 prima della data prescelta per la visita.

Le prenotazioni per le giornate di sabato (mattina/pomeriggio) e domenica (solamente mattina) dovranno essere effettuate entro le ore 14,00 del venerdì.

Le prenotazioni avranno validità pari a 15 giorni e potranno essere disdette dall’utente ovvero d’ufficio, in caso di necessità: sicurezza, condizioni meteo gravose, interventi manutentivi straordinari etc.

I turni di prenotazione sono intervallati da interventi di pulizia ed igienizzazione, eseguiti da personale di RESET-Palermo, della durata di mezz’ora circa, in assenza di pubblico ed a “struttura” chiusa.

Il battello

Altra attrazione riservata ai bambini con età compresa 3 – 12 anni è il battello. Le corse sono gratuite e non è consentita la presenza di adulti.

Il battello è ripartito grazie agli skipper del Circo Velico di Sferracavallo che hanno dato la loro disponibilità per il solo mese di Settembre, dal lunedì al venerdì, dalle 18 alle 19.30.

Canale passaggio battello
Battello
Battello Città dei Ragazzi

Mini Club

Non disperatevi se avete bambini di età inferiore ai 3 anni, per loro è stato realizzato un mini club ricco di casette, castelli, tunnel e scivoli. Ricordatevi di portare dei calzini perché non è consentito l’accesso con le scarpe.

Al fine di assicurare il distanziamento minimo interpersonale obbligatorio e di scongiurare assembramenti, l’uso di tale spazio è consentito ad un massimo cinque bambini, ciascuno eventualmente accompagnato da un solo adulto. E’ consentita pertanto la presenza di un massimo di cinque bambini accompagnati da massimo di un adulto per minore (n. 5 bambini + n. 5 adulti).

NB. Ci è stato segnalato che l’accesso al mini club è regolato da turni di 30 minuti e che è necessaria la prenotazione

Mini club Città dei Ragazzi

Anche lo spazio circostante è ben tenuto e funzionale all’intrattenimento dei bambini: fontana con tartarughe, giochi per tutte le età e spazio libero.

Il trenino (non ancora ripristinato post apertura 4 agosto 2021)

Appena si entra nella città, si viene subito rapiti dal trenino! La corsa è gratuita ed è riservata ai bambini con età minima 3 anni perché i piccoli sono accompagnati soltanto dal personale addetto, ad eccezione dei bambini portatori di disabilità.

Ferrovia
Trenino Città dei Ragazzi
Orari corse trenino al 21 settembre 2019

Speriamo che resti sempre così!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.