La Trasfusione Feto Fetale

267

La Trasfusione Feto Fetale colpisce i gemelli monocoriali, cioè quelli che condividono la stessa placenta, e riguarda il 10-15% dei casi delle gravidanze monocoriali.

Questa complicazione, se non adeguatamente trattata, porta a morte uno o tutti i gemelli nella quasi totalità dei casi.

Se sei una mamma con gravidanza gemellare monocoriale puoi rivolgerti al Centro di Medicina e Chirurgia Fetale dell’Ospedale Buccheri La Ferla – guidato dal Dott. Nicola Chianchiano – riconosciuto dall’assessorato regionale alla Salute quale “centro di riferimento regionale per la  terapia medico-chirurgica della gravidanza gemellare complicata”

Il Centro è stato creato dal Dipartimento Materno Infantile, diretto dalla Dott.ssa Maria Rosa D’Anna:

un ambulatorio riservato alla diagnostica ed all’inquadramento precoce del rischio, garantendo tutti i controlli clinici e strumentali necessari fino al momento del parto.

Il Centro è dotato di un laser di ultima generazione che consente di intervenire in anestesia locale per separare la placenta in due regioni funzionalmente distinte ed evitare quindi lo sbilanciamento del flusso sanguigno.

Ad oggi sono stati eseguiti circa 30 interventi, tutti con risultati soddisfacenti.

Articolo scritto grazie alla preziosa collaborazione della Dott.ssa Maria Rosa D’Anna, Direttore del Dipartimento Materno-Infantile del Buccheri La Ferla e Membro del Comitato di Sorveglianza della Morte Materna e della Morte Endouterina del Feto presso il Ministero della Salute ed Istituto Superiore di Sanità, e del Dott. Nicola Chianchiano, Responsabile del Centro di Medicina e Chirurgia Fetale del Buccheri La Ferla.