Le polpette di Lidia #Dess’Art

211

Mia madre, che è la regina delle polpette, mi ha insegnato che per la riuscita di ottime polpette, che siano esse di carne, di pesce o di verdure, l’unica accortezza per la loro perfetta riuscita, è il pane ammollato: deve essere ad occhio della stessa quantità di macinato, attenzione non di peso! Ma andiamo a vedere gli ingredienti:

  • 500gr di Macinato di Manzo e Maiale
  • Pane raffermo con molta mollica
  • 1 uovo
  • 200 gr di Parmigiano grattugiato
  • Prezzemolo
  • 1/2 cipolla bionda tritata finemente
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

“Ammollare” il pane, in quantità dunque che avremmo stabilito ad occhio guardando il macinato, con acqua (attenzione non con latte! Molti pensano che le polpette prendano un sapore migliore, ma in realtà il latte non fa altro che indurire il risultato finale!)
Unire tutti gli ingredienti e formare le polpette.
Friggerle in abbondante olio di semi, io consiglio sempre in realtà quello di Arachidi perché ha un punto di fumo più alto.
Una volta fritte tuffarle in abbondante salsa di pomodoro preferibilmente fresca e con tanto basilico.
A Roma ho scoperto una novità che a Palermo non avevo mai visto, che invece mi piace molto: una volta impiattate, le cospargono con abbondante Parmigiano o Pecorino, provatele cosi!!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.