L’importanza del Massaggio Linfodrenante Vodder, pre e post partum

221

Care lettrici di Palermo Kids, oggi voglio parlarvi dei benefici terapeutici del Massaggio in gravidanza, soprattutto del Linfodrenaggio manuale VODDER, conosciuto anche con il nome di DLM.

Il metodo VODDER nasce negli anni 30 dall’intuizione di EMIL VODDER un fisioterapista Danese.

Il Linfodrenaggio è un insieme di manualità lente e ritmate, non invasivo, molto adatto in pre e post gravidanza e in tutti i casi di fragilità capillare, per allegerire la pesantezza degli arti inferiori, caviglie e piedi.

Riconosciuto dalla medicina ufficiale, risulta molto gradevole nel riceverlo, dona relax e leggerezza al tempo stesso. Il Linfodrenaggio si rivela molto efficace nel combattere ritenzione idrica e stasi linfatica promuovendo la riduzione dei gonfiori.

Aumenta le difese immunitarie, stimola la circolazione sanguigna ed ossigena i tessuti, favorendone la compatezza e l’elasticità.

Il massaggio già antalgico di per sé agisce sulle tensioni e le contratture della schiena.

Durante l’allattamento invece previene le smagliature al seno e aiuta il recupero pisco-fisico dopo il parto.

Insomma, un vero  toccasana per le neo mamme e per tutte le donne che desiderano prendersi cura di sé non rinunciando alla propria femminilità e al loro benessere.

Ulteriore nota importante, rivolgersi a Linfodrenagiste abilitate in tecniche manuali metodo Vodder e attenzione agli improvvisatori.