Respirare con il Diaframma

Vorrei iniziare questo nuovo anno con uno dei più importanti (se non IL più importante) aspetti dello yoga: il respiro.

Respirare meglio ci aiuta ad una vita più serena & felice con meno stress e meno ansia.

Quando il nostro respiro è calmo, la nostra mente è calma, possiamo allora avere il controllo sui nostri pensieri e di conseguenza le nostre azioni hanno un effetto migliore (positivo) su noi stessi e su chi ci sta intorno.

Se al contrario il respiro è agitato o squilibrato, la mente non può essere calma, pensieri negativi nascono facilmente, di conseguenza si possono creare dei problemi di relazione, un sonno meno sereno o problemi nel prendere sonno. Stress, stanchezza, disperazione, depressione o altri problemi di salute (mentale e poi fisica) potrebbero esserne il risultato.

La calma è un superpotere. Possiamo allenare la mente a calmarsi, concentrarsi e ‘spegnersi’ con la nostra più grande arma: il nostro respiro.

Esercizio da poter fare a casa: La respirazione diaframmatica.

Benefici: calma il respiro e il battito del cuore, calma la mente, fa un massaggio agli organi nella parte basse dell’addome/ la pancia. Allena il diaframma ed aiuta il fegato e la milza a liberarsi dalle tossine. Non male vero? È anche molto semplice da eseguire.

Un’ottima respirazione da fare prima di alzarsi dal letto sdraiati sulla schiena con le ginocchia piegate e le mani sul ombelico, ma anche in qualsiasi momento della giornata, quando ci si sente agitati o stressati, in piedi o seduti.

Come si fa: inspirando lentamente e profondamente solleviamo l’ombelico (se forziamo un po’ non succede niente). Il torace è praticamente fermo. Per questa respirazione usiamo solo la parte bassa dell’addome. Espirando, in modo lento e lungo, tiriamo dentro l’ombelico verso la nostra spina dorsale. Questo è un ciclo. Fatelo lentamente e in maniera profonda, con consapevolezza; l’attenzione è solo sul respiro e il corpo. Anche ripeterlo solo 5 – 10 volte ha già un grandissimo effetto. Lo sentite da soli quando vi sentite più calmi. È anche un attimo di consapevolezza, forse uno delle poche, in una giornata piena di attività.

Possibilità: contare fino a 4 inspirando, trattenere il respiro 5-7 conti, espirare contando fino a 5, trattenere fuori il respiro 4 conti.

La maggior parte delle persone respira 13-20 volte al minuto. Possiamo abbassarlo fino a 8 o meno per essere più rilassati.

Buona pratica e buona energia!

Namastè,

Wendy Hudepol
Studio Yogandy

Breathing from the diaphragm

Let’s start the new year with one of the most important (if not THE most important) aspect of yoga: breathing.

Breathing better helps us have a more serene & happy life with less stress and anxiety.

When our breathing is calm, our mind is as well, and we can control our thoughts and consequently our actions have a more positive effect on ourselves and those around us.

If on the contrary our breathing is agitated or unbalanced, our minds can’t be calm, negative thoughts are easily born, consequently relationship issues can arise, and we have a less restful sleep or problems getting to sleep. Stress, fatigue, despair, depression or other health problems (mental and physical) could result.

Calmness is a superpower. You can train the mind to calm down, concentrate and “switch off” with our greatest weapon: our breathing.

Exercises you can do at home: Diaphragmatic breathing.

Benefits: calm your breathing and heartbeat, calm the mind, massage the organs in the lower part of your abdomen/ belly. This trains the diaphragm and helps the liver and spleen get rid of toxins. Not bad, right? It’s also very simple to perform.

A good breathing exercise to do before getting up is on your back with your knees bent and your hands on your navel, but also at any time of day, when you feel agitated or stressed, while standing or sitting.

How to do it: breathe slowly and deeply while lifting the navel (nothing happens if we force it a little). Keep your chest practically still. For this breathing method we use only the lower part of the abdomen. Exhaling slowly and deeply, pull your navel into your spine. It’s a cycle. Do this slowly and deeply, consciously; while focusing on your breath and body. Even repeating this only 5 to 10 times already has a huge effect. You feel it because you feel calmer. It’s also a moment of awareness, perhaps one of the few, during a busy a day.

Possibly: count up to 4 while inhaling, hold the breath for 5 to 7 counts, exhale counting up to 5, hold that breath for 4 counts. Most people breath 13-20 times per minute. We can lower this up to 8 or less to be more relaxed.

Good practice and good energy!

Namastè,

Wendy Hudepol
Studio Yogandy

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: