Missione speciale – vongole e bieta

Cari Amici, questa settimana missione speciale! Ho chiesto a Sarah di indicarmi alcune ricette da realizzare con gli ingredienti ammessi in una dieta per orticaria. Oggi abbiamo scelto vongole e bieta, un concentrato di ferro, vitamine, sali minerali e fibre. Iniziamo dicendo che le vongole fresche (vive) si trovano il venerdì ed il sabato, e dopo vi spiego come conservarle per la settimana. Partiamo con la ricetta:

Ingredienti per 2

  • 1 Kg di vongole
  • Acqua q.b. per far spurgare le vongole
  • Sale grosso (33 gr per litro d’acqua)
  • 200 ml di acqua da usare per la cottura della bieta (acqua di cottura delle vongole + acqua)
  • 300 gr di bieta
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • Acqua q.b. per la cottura della pasta
  • 200 gr di pasta

Facciamo spurgare le vongole in acqua e sale grosso per 20 minuti. Scaduto il tempo, passiamole sotto l’acqua corrente e mettiamole in una padella calda con sopra un coperchio. Man mano che si aprono, leviamole e mettiamole in un contenitore. Quando le abbiamo levate tutte, filtriamo l’acqua che è rimasta nella padella con un imbuto ed un foglio di scottex ed aggiungiamola nel contenitore. Adesso le vongole possono essere conservate in frigo per un giorno o surgelate.

Prepariamo adesso il condimento per la pasta. Togliamo le radici alla bieta, laviamola e mettiamola in una padella con l’olio. Facciamola leggermente rosolare (2 minuti) e poi aggiungiamo l’acqua. Quando la bieta è cotta frulliamola con l’acqua di cottura. Aggiungiamo le vongole sgusciate e lasciamo cuocere per 4 minuti a fuoco basso. Se necessario possiamo aggiungere un po’ di acqua di cottura della pasta. Quando la pasta è pronta, la uniamo al condimento, giriamo bene e voilà… bon appètit Alice!

Special Mission – clams and chard

Dear Friends, we have a special mission this week! I asked Sarah to show me how to make some recipes suitable for an urticaria diet. Today we’ve chosen clams and beets: an iron concentrate, vitamins, minerals and fibre. Let’s start by saying that fresh clams (live clams) can be found on Fridays and Saturdays, I’ll explain afterwards how to store them. Let’s start with the recipe:

Ingredients for 2

  • 1 Kg of clams
  • Water to purge the clams
  • Coarse salt (33 g per litre of water)
  • 200 ml of water for cooking the chard (cooking water of clams + water)
  • 300 gr of chard
  • 1 tablespoon of extra virgin olive oil
  • Water for cooking the pasta
  • 200 g of pasta

Purge the clams in water and coarse salt for 20 minutes. Once done, pass them under running water and put them in a hot pot with the lid on. As the clams start to open, remove them and put them aside in a container. When we’ve removed all the clams, filter the remaining water with a strainer and a sheet of paper towel inside and add to the container. Now the clams can be stored in the fridge for a day or kept frozen.

Now prepare the condiment for the pasta. Cut off the roots of the chard, wash it and place it in a pan with olive oil. Let it lightly brown for 2 minutes and then add water. When the chard is cooked, puree it in its cooking water with an electric mixer. Add the shelled clams and cook for 4 minutes on low heat. If necessary we can add a little bit of cooking water from the pasta. When the pasta is cooked, add it to the condiment, mix well and voilà … bon appètit Alice!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: