Le storie del brivido

Sfido chiunque di voi a dirmi che da piccolo non è stato attratto da quelle storie paurose che avevano come protagonisti vampiri, mummie e mostri. Io le adoravo e anche se naturalmente mi spaventavo tantissimo, per esorcizzare questa paura leggevo libri sull’argomento. L’altro giorno andando in libreria con i miei figli mi è caduto l’occhio su un libro di Valentino Camerini intitolato “Le storie del brivido” che racconta tutti i personaggi storici del terrore. Io e mio figlio ci siamo guardati e, neanche a dirlo, lo abbiamo subito comprato. Gabri ha iniziato subito e leggerlo e in tre giorni ha divorato più di 200 pagine con un patos mai visto. Gli ho chiesto se consigliasse la lettura del libro ad altri bambini e lui, con una tranquillità che mi ha lasciato quasi spiazzata, mi ha risposto: “Certo che sì. Ma ai bambini più piccoli di nove anni farei saltare il racconto del Dottor Jekyll, finisce male.”

Stories that make you shiver

I challenge any one of you to tell me that as a child you were not attracted to scary stories featuring vampires, mummies and monsters. I loved them and although of course I was very scared, to conquer this fear I read books on the subject. The other day in the bookstore with my children, I fell in love with a book by Valentino Camerini called “Le storie del brivido” (Stories that make you shiver) about all the historical characters of terror. My son and I looked at each other and, without even saying anything, we immediately bought it. Gabri started reading it right away and in 3 days he devoured more than 200 pages. I asked him if he would recommend the book to other children and he said, with a calm that left me almost displaced: “Of course I would, but if it’s for children younger than nine years I would skip the story of Dr. Jekyll, it ends badly. ”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: